Le 4 regole d’oro della comunicazione

Le 4 regole d’oro della comunicazione



In questo articolo parliamo di:

Sai parlare in pubblico?

Quali sono le skill fondamentali per essere un manager o un imprenditore di successo? Sono sicuro che stai pensando al decision making rapido e sicuro. Alla capacità di gestire progetti. Allo strategic thinking. Al rispetto e autorevolezza che si riesce a ispirare. Tutte cose giuste, queste. Tutte abilità senza le quali nessun individuo sarebbe un uomo o una donna di successo nel mondo del lavoro. Ma ce ne è una che troppo spesso viene sottovalutata: la capacità di comunicare. Conosco un manager d’azienda che è solito leggere i miei articoli. Lo fa per migliorare il suo benessere mentale. Questo conoscente mi ha scritto una e-mail in cui mi ha detto che molti dei suoi collaboratori (team leader esperti) sono davvero bravi con i numeri e con la visione del business, ma tremendi quando si tratta di fare una presentazione. La carenza nel public speaking ha effetti deleteri. Immaginati mentre cerchi finanziamenti per una tua idea, ma non sei in grado di presentarla in modo accattivante! Immaginati mentre mostri un PowerPoint ai tuoi colleghi, e loro si addormentano prima che tu arrivi ai benefici del tuo progetto! Immaginati a un colloquio mentre ti mangi le parole o ti esprimi con monotonia risultando poco efficace.

Comunicare è fondamentale. Per vendere, per vendersi. Per piacere agli altri!

Le 4 Regole d’oro

  1. Rifatti a esempi di successo. Se tu fossi mio allievo in un corso di public speaking ti direi di cominciare a guardarti diversi TED Talk, o discorsi di Steve Jobs. I TED Talk ci possono insegnare quanto può essere affascinante e magnetico ascoltare qualcuno che presenta le proprie idee. Qualcuno che presenta il proprio lavoro e lo fa in maniera eloquente ma concisa. Steve Jobs, inutile dirlo, era sia un uomo di successo che un comunicatore di successo. Guardandoti molte presentazioni Apple puoi vedere come egli fosse in grado di far arrivare al grande pubblico le sue visioni. E come egli formulasse i suoi pensieri rendendoli accessibili e godibili per tutti. Ecco il mio consiglio. Rifacendoti a esempi di successo migliorerai le tue public speaking skills.
  2. Sii toccante. Nessuno vuole sedersi venti minuti e sentire qualcuno che presenta dati o numeri, facendolo peraltro con la voce di chi si è appena svegliato. Che tu sia un imprenditore, un manager, un inventore, sono sicuro che dietro ogni cosa che presenti c’è una storia. Dietro ogni scoperta c’è un lavoro avventuroso e faticoso. Dietro ogni progetto c’è una visione interessante. Raccontare la tua storia e rifarti a esperienze quotidiane può creare empatia con la tua platea. Sii umano. Non essere mai troppo formale, troppo abbottonato. Non avere paura di condividere la passione che hai messo nel tuo lavoro. Di condividere le tue emozioni (quando hai avuto paura, quando ti sei sentito sconfitto e quando invece ti sei rialzato). Alla fine la tua sarà più che una presentazione. Sarà una grande ispirazione. E sarà davvero toccante.
  3. Trasmetti entusiasmo. Nuovamente: trovo impossibile che dietro un tuo progetto non ci sia entusiasmo. Se stai presentando qualcosa (un prodotto che devi vendere o i tuoi risultati di fine anno di fronte a una meeting room piena) vuol dire che per arrivare a quel qualcosa ci hai messo il cuore. Fai vedere questo cuore. Se stai parlando di un argomento che ti appassiona ma che potrebbe annoiare i non addetti ai lavori, trasmetti la passione e la gioia che hai nel condividere la tua conoscenza. Vedrai che anche chi è più ignorante sul tema rimarrà incantato e vorrà saperne di più. Ricorda che le aree preposte al linguaggio migliorano quando parliamo di qualcosa che ci appassiona. Quindi, se parlerai con entusiasmo, le tue public speaking skills miglioreranno di conseguenza. E sii te stesso. Solo così potrai davvero emozionare.
  4. Esercitati. Il public speaking è tutta questione di esercizio, e questo ce lo insegnano persino i grandi oratori dell’epoca classica. Prova un discorso prima di farlo. Sì, anche se si tratta di dover fare una presentazione da remoto durante un breve meeting su Teams. Esercitati. Prova tutti i dettagli del tuo discorso. Allena il ritmo. Ricorda che il respiro è fondamentale, sei come un attore sul palco. Non andare mai a corto di fiato e dunque, se serve, studiati delle pause dove fermarti e riprendere ossigeno. E se la presentazione non è da remoto ma dal vivo, allora allena anche la comunicazione paraverbale e non-verbale. Intonazione, volume, ritmo, timbro. Linguaggio del corpo. Modo in cui si gesticola. Tutto deve diventare veicolo per essere magnetici, per non annoiare. Anche qui, guardare altri speaker molto bravi ti potrà servire da esempio.

Riepilogo: diventa un comunicatore eccellente

In questo articolo ti ho spiegato perché saper comunicare è fondamentale per avere successo. Che tu sia a capo di un team, di un progetto, di una intera azienda. Che tu sia un libero professionista. Che tu stia cercando di vendere un prodotto o una idea. Saper comunicare è qualcosa che devi imparare a fare da subito, e i miei 4 step ti potranno ispirare. Ti do qualche ultimo consiglio, in conclusione. Non essere mai prolisso. Non dare troppe informazioni. Rischi di creare l’effetto contrario a quello che ho cercato di imbastire con le 4 regole d’oro. Rischi di risultare pesante, noioso. Ricorda che tu puoi essere entusiasta mentre spieghi, come dicevamo. Ma chi ti ascolta mette un alto dispendio di energie nell’ascoltarti, nel rimanere concentrato. Forse persino più di te che parli. Anche quando presenti delle slide, cerca di sintetizzare il concetto principale con una frase breve e accattivante. Poi estendilo, spiegalo in maniera più sofisticata, ma sempre partendo dalla frase breve e facile da memorizzare. Frase in cui tutto è riassunto, in cui tutto è facilmente comprensibile in breve tempo.

Selezionati dal team

Connettiti, contattami, scambiamoci idee!

Profile Picture

Danilo Lapegna

CEO e Founder del "Kintsugi Project"

Prima volta qui? Benvenuto/a nel Kintsugi Project!"

Tantissimi contenuti gratuiti settimanali a tema benessere, formazione, filosofia, creatività, eccellenza.
+50.000 libri venduti, tra cui il best seller Amazon di psicologia di Dicembre 2023
Citati su Il Fatto Quotidiano come esempio virtuoso di self publishing

Inizia da qui
  • Neurohacking

    Prezzo di listino €17,99
    Prezzo di listino Prezzo di vendita €17,99
    NeurohackingNeurohacking
    💎 Top seller
  • Come essere felici in un mondo di merda

    Prezzo di listino €14,99
    Prezzo di listino €17,99 Prezzo di vendita €14,99
    Come essere felici in un mondo di merdaCome essere felici in un mondo di merda
  • Vincere scientificamente

    Prezzo di listino €14,99
    Prezzo di listino €17,99 Prezzo di vendita €14,99
    Vincere scientificamenteVincere scientificamente
    🎧 Audilibro e...
  • Reset!

    Prezzo di listino €14,99
    Prezzo di listino €17,99 Prezzo di vendita €14,99
    Reset!Reset!
    🎧 Audiolibro e...
  • Come realizzare cose meravigliose … in un mondo di merda!

    Prezzo di listino €14,99
    Prezzo di listino €17,99 Prezzo di vendita €14,99
    Come realizzare cose meravigliose … in un mondo di merda!Come realizzare cose meravigliose … in un mondo di merda!
  • Come avere idee fantastiche

    Prezzo di listino €14,99
    Prezzo di listino €17,99 Prezzo di vendita €14,99
    Come avere idee fantasticheCome avere idee fantastiche
  • Quaderno della GRATITUDINE, per sfiduciati cronici (e non)

    Prezzo di listino €12,99
    Prezzo di listino €14,99 Prezzo di vendita €12,99
    Quaderno della GRATITUDINE, per sfiduciati cronici (e non)Quaderno della GRATITUDINE, per sfiduciati cronici (e non)
    Top seller! 🔥
  • Agenda Kintsugi - LAVENDER

    Prezzo di listino €19,99
    Prezzo di listino €22,99 Prezzo di vendita €19,99
    Agenda Kintsugi - LAVENDERAgenda Kintsugi - LAVENDER
    Esaurito
1 di 8